Servizi informatici
Italiano|English

Introduzione

Tutto il personale docente e ATA del Dipartimento di Fisica e degli Enti di Ricerca operanti presso quest'ultimo, il personale docente e ATA di altre strutture universitarie operante presso il dipartimento, post-doc, dottorandi, specializzandi, assegnisti, borsisti, laureandi, visiting professor e gli altri ospiti possono richiedere l'abilitazione alla fruizione dei servizi informatici del dipartimento come indicato di seguito.

La richiesta va effettuata compilando i moduli elettronici (web) relativi ai servizi desiderati, come meglio specificato nelle sezioni seguenti relative ai singoli servizi.

Di seguito i servizi disponibili:
  • MAIL: casella di posta elettronica istituzionale
  • SSH: accesso interattivo dall'esterno via gateway SSH
  • WIRELESS/PROXY: accesso alla rete wireless (incluse stampanti di rete e accesso a Internet) e al web proxy
  • WIRED: accesso alla rete cablata (incluse stampanti di rete e accesso a Internet)
  • COPY: accesso al fotocopiatore
  • VPN: accesso dall'esterno alla rete cablata via rete privata virtuale

Casella di posta elettronica istuzionale (servizio MAIL)

Per l'attivazione di una casella di posta istituzionale (con associato indirizzo email del tipo nome.cognome@dsf.unica.it) con accesso autenticato (username/password) tramite protocolli POP e IMAP, via interfaccia web (SquirrelMail) e via linea di comando (mutt), gli utenti non registrati devono compilare il modulo elettronico di registrazione e richiesta.

Gli utenti registrati che non hanno ancora richiesto l'attivazione del servizio, ma con servizi SSH o PROXY/WIRELESS attivi, devono invece compilare il modulo elettronico di richiesta.
In questo caso non verranno generate nuove credenziali.

Gli utenti registrati già in possesso di una casella di posta elettronica, che avessero necessità di una ulteriore casella di posta elettronica, devono compilare il modulo elettronico di richiesta.
Per la nuova casella di posta verranno generate nuove credenziali.

Le credenziali (se previste) veranno inviate via posta elettronica subito dopo l'attivazione del servizio.

NOTA: la casella di posta elettronica non è disponibile ai laureandi.
NOTA: l'attivazione del sservizio MAIL include l'abilitazione ai servizi SSH, PROXY/WIRELESS (ove non già attivi) descritti nel seguito.

Accesso esterno via SSH (servizio SSH)

Per l'accesso ai gateway SSH del Dipartimento di Fisica con autenticazione (username/password), per la connessione interattiva dall'esterno (protocolli SSH), gli utenti non registrati devono compilare il modulo elettronico di registrazione e richiesta.

Gli utenti registrati che non hanno ancora richiesto l'attivazione del servizio, ma con servizi PROXY/WIRELESS attivi, devono invece compilare il modulo elettronico di richiesta.
In questo caso non verranno generate nuove credenziali.

Gli utenti registrati già in possesso di un account, che avessero necessità di un ulteriore account, devono compilare il modulo elettronico di richiesta.
Per il nuovo servizio verranno generate nuove credenziali.

Le credenziali (se previste) veranno inviate via posta elettronica subito dopo l'attivazione del servizio.

NOTA: l'attivazione del servizio SSH include l'abilitazione ai servizi PROXY/WIRELESS (ove non già attivi) descritti nel seguito.

Accesso alla rete wireless e al web proxy (servizi WIRELESS e PROXY)

Per la connessione di laptop e altri dispositivi mobili alla rete wireless del Dipartimento di Fisica con accesso a Internet previa autenticazione (username/password) tramite portale web, gli utenti non registrati devono compilare il modulo elettronico di registrazione e richiesta.

Gli utenti registrati già in possesso di un account, che avessero necessità di un ulteriore account, devono compilare il modulo elettronico di richiesta.
Per il nuovo servizio verranno generate nuove credenziali.

Le credenziali (se previste) veranno inviate via posta elettronica subito dopo l'attivazione del servizio.

NOTA: l'abilitazione all'uso della rete wireless include l'attivazione del servizio PROXY, ovvero l'accesso a Internet con autenticazione (username/password) tramite il web proxy del Dipartimento di Fisica (protocolli HTTP e HTTPS).
Il web proxy à accessibile anche dall'esterno del dipartimento (p.e. da casa), e permette la consultazione delle riviste on-line o l'accesso ad altri servizi sottoscritti dall'Università degli Studi di Cagliari.
NOTA: l'accesso alla rete wireless include l'accesso alle stampanti di rete.

Acceso alla rete cablata (servizio WIRED)

Per il collegamento di dispositivi desktop e laptop (host) alla rete cablata del dipartimento, gli utenti non registrati devono compilare il modulo elettronico di registrazione e richiesta.

Gli utenti registrati devono invece compilare il modulo elettronico di richiesta.

L'accesso alla rete cablata verrà abilitato via protocollo DHCP subito dopo l'attivazione del servizio. Gli host devono essere configurati in modo tale da ottenere automaticamente indirizzo IP e maschera di rete, indirizzo del gateway e server DNS.

NOTA: nei moduli va indicato l'indirizzo fisico della scheda di rete cablata (ethernet address). Fare riferimento alla documentazione del proprio sistema operativo per identificarlo. Gli adattatori esterni da USB/thunderbolt a ethernet hanno un proprio indirizzo ethernet.
NOTA: l'accesso alla rete cablata include l'accesso alle stampanti di rete.

Codice fotocopie (servizio COPY)

Per richiedere il codice numerico necessario all'utilizzo della multi-funzione Xerox WorkCentre 5875 in modalità copia, compilare il modulo elettronico di richiesta.

Il codice verrà inviato via posta elettronica subito dopo l'attivazione del servizio.

NOTA: solo per utenti registrati.

Accesso esterno alla rete cablata (servizio VPN)

Per l'accesso esterno (p.e. da casa) alla rete cablata del Dipartimento di Fisica, con autenticazione tramite certificato a chiave pubblica X.509 e software OpenVPN, compilare il modulo elettronico di richiesta.

Il servizio VPN può essere utilizzato per applicazioni di desktop remoto, trasferimento dati, connessione diretta via ssh a server sulla rete interna.

Per utilizzare il servizio è necessario installare, sulla macchina che deve effettuare il collegamento (client), il pacchetto software OpenVPN:
  • Linux: installare il pacchetto adatto alla propria distribuzione (p.e. Debian 9 Stretch apt-get install openvpn)
  • Windows 7 e successivi: installare l'ultima versione di OpenVPN dal sito web ufficiale, oppure la versione 2.4.6 aggiornata al 2018-04-24 dal sito web del Dipartimento.
  • MacOS X 10.7.5 e successivi: installare l'ultima versione di Tunnelblick dal sito web ufficiale, oppure la versione 3.7.6a aggiornata al 2018-06-26 dal sito web del Dipartimento.
I file di configurazione per OpenVPN/Tunnelblick verranno inviati via email subito dopo l'attivazione del servizio.

NOTA: sulle macchine interne non è richiesta l'installazione di alcun software addizionale.
NOTA: solo per utenti registrati.